La Storia

La Vitivinicola Alberto Loi è stata creata nel periodo tra la fine degli anni quaranta ed i primi anni cinquanta da Alberto Loi, nato a Jerzu (provincia di Nuoro) da una famiglia di viticoltori, produttori di Cannonau.
Il padre di Alberto, Giovanni Antonio Loi, fu uno dei proprietari terrieri Jerzesi che si dedicò alla ricostruzione della fama del Cannonau dopo che, negli anni 20', la fillossera per poco non distrusse l'intero patrimonio Ogliastrino. Alla stessa generazione di imprenditori vinicoli appartiene Luigi Corona, padre di Leila Corona, futura moglie di Alberto e madre dei fratelli Loi.

"Tipicità e Tradizione, congiunte con Innovazione e Piacevolezza del bere sono la nostra filosofia guida"

Nei primi anni novanta l'azienda, insieme con la grande passione di Alberto per il Cannonau, furono ereditati dai figli e i nipoti, i quali hanno continuato l'attività di famiglia nel nome della tipicità e della tradizione congiunte con l'innovazione e la piacevolezza del buon bere.